Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

EduZoo è il Gruppo di lavoro appositamente istituito dall’Unione Italiana dei Giardini Zoologici e Acquari che, attraverso incontri annuali, si propone di mettere in atto una serie di strategie educative che puntino a:

✅ suscitare l’interesse nei riguardi del mondo naturale,
✅ incoraggiare la conoscenza dei problemi relativi alla conservazione,
✅far comprendere alle persone l’importanza della protezione della natura, nel senso più ampio del termine.

Questa difficile quanto stimolante missione si realizza attraverso l’uso di metodologie didattiche che fanno leva su di un approccio creativo e ludico in grado di stimolare la partecipazione e l’apprendimento di tutti coloro che seguono questi incontri e laboratori.

Campagne di educazione ambientale promosse dall’UIZA e realizzate dal gruppo di lavoro di EduZoo:

FORESTE SOTTOSOPRA
Foreste sottosopra nasce dall’esigenza di informare e sensibilizzare il pubblico sul delicato tema delle foreste.
Le foreste emerse occupano 4 miliardi di ettari di superficie globale, circa il 30% delle superfici continentali, ma non sono le sole, ad esse dobbiamo aggiungere tutte quelle foreste che sono in parte o completamente sommerse, come quelle a mangrovia o di kelp.  Possiamo trovare le foreste quindi sia sotto che sopra il livello dell’acqua.
Le stesse foreste sono sottosopra, a soqquadro a causa della forte pressione antropica. Si stima che ogni 2 secondi venga distrutta un’area pari a un campo di calcio e le cause della deforestazione sono principalmente legate al commercio illegale del legname, alla diffusione di allevamenti intensivi e alla necessità di avere nuove aree dedicate all’agricoltura.

BANDITI IN NATURA
Il tema di questa campagna è il bracconaggio, ancora oggi una delle più importanti minacce per la sopravvivenza delle specie animali.
Il nostro Paese è spesso teatro di azioni di bracconaggio e la segnalazione tempestiva alle Autorità può in molti casi fare la differenza per la tutela delle specie coinvolte.
Quando invece ci rechiamo all’estero la nostra attenzione all’acquisto di souvenir può indebolire il commercio illegale di animali e loro derivati.
Mostra altro…

OCCHIO ALL’ALIENO
Pappagalli, tartarughe, scoiattoli e piccoli pesci… alieni, invasori? Chi lo avrebbe mai detto!
Questa campagna nasce nel 2014 con l’obiettivo di informare e sensibilizzare i visitatori dei Giardini Zoologici (tramite attività, laboratori, pannelli e cartellonistica) sull’importante tema delle specie animali/vegetali aliene invasive, problematica sollevata a livello internazionale anche dall’Unione Europea che stima in circa 10.000 le specie aliene presenti nel nostro continente.
Mostra altro…

UNA GIORNATA CON MIC: Millepiedi, Insetti and Co.
Il gruppo di lavoro EduZoo ha voluto dedicare una giornata alla memoria di un carissimo amicoMicael, appassionato di scienze naturali e grande esperto di invertebrati che per anni ha lavorato con loro e per loro. La festa dedicata a Micael Bolognesi si svolge tutti gli anni l’ultima domenica del mese di maggio in diversi zoo sparsi in tutta Italia. Questa giornata diventa l’occasione per conoscere da vicino Millepiedi, Insetti & Co ossia il mondo degli invertebrati che nel loro complesso costituiscono il 95% degli animali sulla Terra. È un mondo estremamente ricco di biodiversità, fatto di colori straordinari, forme stravaganti e comportamenti insoliti.
Una giornata con MIC si svolge tutti gli anni l’ultima domenica di maggio.

ban orari

ban tariffe

ristozoo

OCCHIO All'alieno - Campagna UIZA Specie Aliene

banditiinnatura

Siamo membri di:
logo uiza 2013Membro di - EDUZOO Educare per conservare

Membro di EAZA - European Association of Zoos and Aquaria

logo species 360  Membro di - ANMS Associazione Nazionale dei Musei Scientifici
Partecipiamo:
Partecipiamo a: EEP European Endangered species Program