IL PARCO ZOO FALCONARA FESTEGGIA LA NASCITA DI UN CUCCIOLO DI ZEBRA. E’ IL SECONDO FIOCCO A STRISCE DEL 2022

Il nome verrà scelto non appena determinato il sesso e sarà legato a quello di un campione dello sport per dare continuità a una tradizione iniziata lo scorso anno con Gimbo, fratello del nuovo arrivato. Per il giardino zoologico marchigiano un anno ricco di lieti eventi e con un’importante affluenza di visitatori, anche stranieri

FALCONARA MARITTIMA (ANCONA) – Nuovo lieto evento al Parco Zoo Falconara in un anno particolarmente ricco di nascite e contrassegnato dal ritorno alla normalità dopo il periodo di emergenza Covid.
Nei giorni scorsi è venuto alla luce un cucciolo di zebra, il secondo del 2022. Un altro momento di gioia per il giardino zoologico marchigiano, fiore all’occhiello del turismo regionale e centro didattico – scientifico d’eccellenza, che ha vissuto una straordinaria stagione: oltre alla nascita, per la prima volta in Italia, di un cucciolo di okapi, la struttura ha registrato, in particolare nei mesi clou dell’estate, una notevole affluenza di visitatori con un forte ritorno degli stranieri.
Quanto al nuovo arrivato, non si sa ancora se si tratti di un maschietto o di una femminuccia. Per questo non ha ancora un nome, che verrà scelto una volta determinato il sesso e che con ogni probabilità sarà legato a quello di un campione dello sport. La baby zebra è infatti fratello o sorella di Gimbo, il maschietto nato lo scorso anno poco dopo le Olimpiadi di Tokyo e chiamato così in onore di Gianmarco Tamberi, la stella del salto in alto che ha riportato la medaglia d’oro olimpica nel capoluogo marchigiano 65 anni dopo Liano Rossini.
Anche il nuovo arrivato appartiene alla specie Equus quagga, come tutti gli altri esemplari ospiti del Parco, ed è caratterizzato dal manto a larghe strisce bianche e nere con zone d’ombra tendenti al marrone che si estendono anche sul ventre. La disposizione delle strisce è unica per ogni animale, proprio come un’impronta digitale, caratteristica che consente alla mamma di riconoscere il suo piccolo. Per Il Parco Zoo Falconara si tratta del secondo fiocco a strisce dell’anno. A fine febbraio, infatti, era venuto al mondo il tenero Amos.

zebra cucciolo agosto

Tg3 Marche, 29 luglio 2022, edizione 14 (minuto 3.54)
https://www.rainews.it/tgr/marche/notiziari/video/2022/07/TGR-Marche-del-29072022-ore-1400-b6d526b8-e3ca-42c3-960a-431354cfc556.html

Tg3 Marche, 29 luglio 2022, edizione 19.30 (min.4.57)
https://www.rainews.it/tgr/marche/notiziari/video/2022/07/TGR-Marche-del-29072022-ore-1930-0d2e0dae-1fc8-41cc-a3a3-4a88211c9907.html

Etv Marche, 29 luglio 2022
https://www.youtube.com/watch?v=yZOh1qxk584

TV Centro Marche, 29 luglio 2022
https://youtu.be/QAS_ckLmJTA

Ansa Marche, 29 luglio 2022
https://www.ansa.it/marche/notizie/2022/07/29/ambasciatore-congo-al-parco-zoo-i-falconara-per-okapi-italo_447d8d6d-2c8b-4ab5-a514-9c1b9cab7c25.html

Ansa Ambiente e Energia, 29 luglio 2022
https://www.ansa.it/canale_ambiente/notizie/animali/2022/07/29/ambasciatore-congo-al-parco-zoo-di-falconara-per-okapi-italo_347dd9ca-cbc9-4e57-a419-bd7b31288a95.html

Sky Tg24, 29 luglio 2022
https://tg24.sky.it/ancona/2022/07/29/ambasciatore-congo-al-parco-zoo-i-falconara-per-okapi-italo

L’Eco di Bergamo, 29 luglio 2022
https://www.ecodibergamo.it/stories/ambiente-e-energia/ambasciatore-congo-al-parco-zoo-di-falconara-per-okapi-italo_1435427_11/

Centropagina, 29 luglio 2022
https://www.centropagina.it/ancona/parco-zoo-falconara-lambasciatore-congo-okapi-italo-primo-venuto-luce-italia/

Tm Notizie, 29 luglio 2022
https://www.tmnotizie.com/lambasciatore-della-repubblica-democratica-del-congo-al-parco-zoo-di-falconara-per-celebrare-la-nascita-dell-okapi-italo/

Vivereancona, 29 luglio 2022
https://www.vivereancona.it/2022/07/30/falconara-lambasciatore-del-congo-in-visita-al-parco-zoo-per-trovare-il-piccolo-okapi-italo/2100228035

Marchenotizie, 29 luglio 2022
https://www.marchenotizie.it/al-parco-zoo-falconara-lambasciatore-del-congo-per-lokapi/2022/07/29/144835/

Adriaticonews, 30 luglio 2022
https://www.adriaticonews.it/2022/07/30/lambasciatore-della-repubblica-democratica-del-congo-ospite-del-parco-zoo-falconara-per-celebrare-la-nascita-dellokapi-italo/

Qdm Notizie, 30 luglio 2022
https://www.qdmnotizie.it/falconara-italo-lokapi-al-parco-zoo-arriva-lambasciatore-per-festeggiarlo/

Il Cittadino di Recanati, 30 luglio 2022
https://www.ilcittadinodirecanati.it/notizie-territorio-marche/72436-l-ambasciatore-della-repubblica-democratica-del-congo-ospite-del-parco-zoo-di-falconata-per-la-nascita-dell-okapi-italo

Ancona News, 29 luglio 2022
https://www.anconanews.it/2022/07/29/lambasciatore-del-congo-in-visita-al-parco-zoo-per-trovare-il-piccolo-okapi-italo/

Cronachemarche, 29 luglio 2022
https://www.cronachemarche.it/allo-zoo-di-falconara-il-primo-okapi-nato-in-italia/

Pianeta Salute, 31 luglio 2022
https://www.pianetasaluteonline.com/2022/07/31/lambasciatore-della-repubblica-democratica-del-congo-ospite-del-parco-zoo-falconara-per-celebrare-la-nascita-dellokapi-italo/

Alto Adige, 29 luglio 2022
https://www.altoadige.it/ambiente-ed-energia/ambasciatore-congo-al-parco-zoo-di-falconara-per-okapi-italo-1.3277103

Ok Scuola, 29 luglio 2022
https://okayscuola.org/2022/07/29/falconara-an-festa-al-parco-zoo-per-italo-il-primo-okapi-nato-in-italia/

Anconatoday, 29 luglio 2022
https://www.anconatoday.it/animali/ambasciatore-congo-Sambassi-Khakessaokapi-falconara.html

Anconatoday, 29 luglio 2022
https://www.anconatoday.it/video/okapi-falconara-ambasciatore-congo.html

Anconatoday, 29 luglio 2022
https://www.anconatoday.it/video/zoo-falconara-parco.html

Cronache Turistiche, 29 luglio 2022
https://www.cronacheturistiche.it/2022/07/29/lambasciatore-della-repubblica-democratica-del-congo-ospite-del-parco-zoo-di-falconara/

Il Resto del Carlino, 30 luglio 2022
https://www.ilrestodelcarlino.it/ancona/cronaca/dal-congo-al-parco-zoo-per-vedere-lokapi-1.7935518 

L’AMBASCIATORE DELLA REPUBBLICA DEMOCRATICA DEL CONGO OSPITE DEL PARCO ZOO FALCONARA PER CELEBRARE LA NASCITA DELL’OKAPI ITALO

Questa mattina la visita di Fidèle Sambassi Khakessa: “Essenziale l’impegno del giardino zoologico nella conservazione della specie. Sul mercato nero un esemplare di okapi vale più di una Maserati”

FALCONARA MARITTIMA (ANCONA) - Un nuovo riconoscimento per il Parco Zoo Falconara che questa mattina ha festeggiato il “debutto in società” di Italo, il primo okapi venuto alla luce in Italia, con Fidèle Sambassi Khakessa, ambasciatore della Repubblica Democratica del Congo, il Paese africano di cui il raro animale, minacciato di estinzione, è simbolo.
Un momento particolarmente significativo per il il giardino zoologico marchigiano, l’unico del BelPaese ad ospitare la specie, parente stretta della giraffa e in pericolo a causa della deforestazione e del bracconaggio.
La nascita di Italo, primogenito di Elani e Dayo, la coppia di okapi proveniente da altri zoo europei che, nel 2018, ha segnato il ritorno in Italia dopo 60 anni del mammifero africano, rappresenta infatti un evento tanto lieto quanto eccezionale anche per la Repubblica Democratica del Congo, nazione di cui la specie, particolarmente vulnerabile, è originaria. Per questo l’ambasciatore ha accolto con grande piacere l’invito del Parco Zoo Falconara, da sempre impegnato nella salvaguardia degli animali e nella tutela della biodiversità. 
“L’okapi è un animale molto raro – ha esordito l’ambasciatore Fidèle Sambassi Khakessa – e quindi molto importante per il nostro Paese, che ha avviato da tempo un programma per la sua conservazione. Purtroppo questa specie, endemica della Repubblica Democratica del Congo, è in costante pericolo per diversi motivi, tra cui il bracconaggio: sul mercato nero un esemplare vivo vale più di una Maserati. Sono fiero che il Parco Zoo Falconara si stia prendendo cura della specie, anche attraverso la riproduzione. Il suo impegno, in questo senso, è essenziale”.
Un evento molto partecipato, al quale hanno preso parte, tra gli altri, l’assessore alle Politiche del Territorio del Comune di Falconara Clemente Rossi, il consigliere regionale Carlo Ciccioli, il direttore di Confcommercio Marche Massimiliano Polacco, intervenuto anche in rappresentanza della Camera di Commercio, e il presidente dell’UIZA (Unione Italiana Zoo e Acquari) Gloria Svampa. 
“Questa prestigiosa visita ci riempie di orgoglio – ha affermato Renato Piccinini, curatore del Parco. - Abbiamo lavorato sodo per riportare la specie in Italia, dandoci come priorità l’obiettivo di contribuire a proteggerla. Oggi festeggiamo un primo traguardo con il massimo rappresentante del Paese africano, dove la riserva dedicata agli okapi è tra i siti Patrimonio dell'Umanità dell'UNESCO”.
Grande soddisfazione è stata espressa da Gloria Svampa. “La visita dell’ambasciatore – ha aggiunto – mette in risalto l’importante impegno portato avanti dal giardino zoologico marchigiano a difesa di questa rara e straordinaria specie da salvare. Gli okapi, infatti, sono inseriti nella “Lista rossa” dell'International Union of Conservation of Nature, nella quale sono elencati gli animali la cui sopravvivenza è in pericolo”
L’assessore del Comune di Falconara Clemente Rossi ha sottolineato come il giardino zoologico marchigiano rappresenti un’eccellenza a livello internazionale e una gemma per le Marche. 
Di evento eccezionale ha parlato il consigliere regionale Carlo Ciccioli, che ha evidenziato come “il Parco Zoo Falconara sia una fiore all’occhiello del territorio, sia sotto il profilo ambientale che dell’offerta turistica”. Il direttore di Confcommercio Marche Massimiliano Polacco, infine, ha messo in risalto la tenacia di una struttura che, nonostante il Covid e la crisi, continua ad ottenere ottimi risultati. 
La cerimonia si è conclusa con uno scambio di doni: una targa per l’ambasciatore, che ha, a sua volta, consegnato al Parco Zoo e a Gloria Svampa due opere d’artigianato congolesi. 
La prima coppia di okapi è arrivata al Parco Zoo Falconara nel 2018, grazie alla professionalità dello staff e agli elevati standard della struttura, scelta tra 20 candidati in Europa per il mantenimento in cattività di un animale dalle caratteristiche esclusive. La grande attenzione della struttura è stata ripagata, il 24 aprile scorso, dalla nascita di Italo, evento emozionante e significativo per l’intera specie.  
Conosciuto come giraffa della foresta, l’okapi (Okapia johnstoni) ha il collo lungo, la testa affusolata e la lingua estremamente lunga e flessibile. Il corpo, invece, è di colore marrone scuro, con delle strisce bianche sulle zampe e nel posteriore.

Renato Piccini ambasciatore Khakessa

PARCO ZOO FALCONARA, CRESCE LA COLONIA DEI FENICOTTERI ROSA: NATI DUE TENERI PULCINI

Con il lieto evento il giardino zoologico inaugura un mese ricco di iniziative. L’okapi Italo, i grifoni e l’ippopotamo Pippo sono i protagonisti di luglio con divertenti approfondimenti in programma ogni sabato e domenica

Falconara Marittima (Ancona) - Nuovo lieto evento al Parco Zoo Falconara, che dà il benvenuto a due pulcini di fenicottero rosa. Le uova, covate dalla mamma e dal papà per circa un mese, si sono schiuse nei giorni scorsi ed i piccoli hanno fatto capolino nel nido costruito con il becco dai genitori nell’isoletta all’interno del reparto che li ospita.
I baby fenicotteri non sono ancora slanciati ed eleganti come gli adulti e presentano vaporose piume grigie. Cambieranno completamente colore quando compiranno quattro anni, grazie al carotenoide presente nel cibo ed in particolare nell’Artemia salina, il minuscolo crostaceo dal quale assorbono il pigmento che pian piano contribuirà a tingere le loro penne di rosa.
Un momento di grande gioia per il giardino zoologico marchigiano, a poco più di un mese dalla nascita di Italo, il primo cucciolo di okapi venuto alla luce nel Bel Paese.
Proprio agli okapi, la specie minacciata di estinzione simbolo della struttura marchigiana, l’unica a livello nazionale ad ospitare tre esemplari del raro mammifero africano, sarà dedicata una delle tre iniziative in programma tutti i sabati e le domeniche di luglio.
Eventi giocosi e al contempo istruttivi con i quali il Parco Zoo Falconara intende offrire ai visitatori l’opportunità di vivere emozionanti giornate per scoprire insieme il meraviglioso mondo degli animali, approfondendo al contempo i tanti aspetti legati alla salvaguardia dell’ambiente e alla tutela della biodiversità.
Italo, insieme ai genitori, sarà protagonista dell’appuntamento delle 11.30, davanti al reparto che lo ospita. Sotto la guida esperta dei membri dello staff didattico scientifico del Parco, grandi e bambini avranno l’opportunità di vederlo e di imparare a conoscere le caratteristiche di una specie unica nel suo genere. Collo lungo e testa affusolata, lingua estremamente lunga e flessibile, corpo marrone scuro con strisce bianche sulle zampe e nel posteriore, l’okapi, conosciuto anche come giraffa della foresta e originario della Repubblica Democratica del Congo, è a serio rischio estinzione e il giardino zoologico, impegnato a sostenere l’Okapi Conservation Project, contribuisce alla sua salvaguardia.
Alle 16.30 sarà il turno dell’avvoltoio grifone, di cui il Parco Zoo ospita cinque esemplari. Previste speciali lezioni davanti alla grande voliera dove i maestosi rapaci volteggiano protetti. Un altro fiore all’occhiello della struttura, in prima linea nella tutela dei volatili, spesso vittime di bracconieri e avvelenamenti.
Riflettori puntati sul grande ippopotamo, infine, alle 17.30. Pippo, questo il suo nome, si mostrerà in tutta la sua tenerezza e i visitatori potranno anche assistere al momento del pasto.

Parco Zoo fenicotteri 2022 light

GI & RAF SHOW AL PARCO ZOO FALCONARA PER CELEBRARE LA GIORNATA MONDIALE DELLA GIRAFFA
Domenica 19 giugno doppio appuntamento con il popolare ventriloquo e la sua giraffa parlante: divertimento e sensibilizzazione sulla salvaguardia dell’iconica specie

Falconara Marittima (Ancona) - Uno spettacolo unico e coinvolgente per celebrare la giornata mondiale della giraffa. Il Parco Zoo Falconara si affida a Gi & Raf, il duo comico composto dal ventriloquo Rafael Voltan e dall’irriverente e tenera Gi, simpaticissima giraffa senza peli sulla lingua, per accendere i riflettori sull’iconica specie minacciata di estinzione.
La strana coppia, diventata famosa grazie alla partecipazione al programma Tv "Tú sí que vales", darà vita, domenica 19 giugno, ad un doppio imprevedibile show per festeggiare in modo divertente l’annuale evento istituito dalla Giraffe Conservation Foundation, dedicato all’animale più alto al mondo.
Un’inedita occasione per immergersi in uno spassoso viaggio alla scoperta della bellissima e raffinata specie, di cui il giardino zoologico marchigiano, da sempre impegnato nel supporto a progetti di salvaguardia della biodiversità, ospita due esemplari: Bitton e Cody.
Gi & Raf danno appuntamento a grandi e bambini alle 11.30 e alle 16.30 presso l’Aia del Contadino. Curiosità, scienza, ma anche tante risate saranno gli ingredienti della speciale iniziativa, nata con l’obiettivo di sostenere la sopravvivenza dell’amato animale e creare al contempo consapevolezza sulle sfide che le giraffe sono costrette ad affrontare per sopravvivere in natura.
Oggi si contano appena 117.000 esemplari in libertà, per un calo di circa il 30% della popolazione.

PHOTO 2022 06 19 20 52 13

Il sole 24 ore
https://guidominciotti.blog.ilsole24ore.com/2022/06/08/si-chiama-italo-il-primo-cucciolo-di-okapi-nato-in-italia/ 

Regioni e ambiente
https://www.regionieambiente.it/parco-zoo-falconara-okapi/?fbclid=IwAR235reHLr4mTuJTV0WBNCfUKpoMHjaoBILggJRvK5NrrW8VppohcqCPxik

Corriere della Sera
https://video.corriere.it/animali/nato-marche-primo-okapi-d-italia-forte-rischio-estinzione/2a40072e-e63b-11ec-864b-88ccbc1cac69 

Greenreport
https://greenreport.it/news/aree-protette-e-biodiversita/e-nato-il-primo-okapi-italiano/

Il Messaggero
https://www.ilmessaggero.it/video/animali/okapi_marche_primo_in_italia_nato_ultime_notizie-6738188.html

Liberoquotidiano
https://www.liberoquotidiano.it/video/italia/31908172/okapi-ancona-primo-cucciolo-italia-parente-giraffa.html

Skytg24
https://tg24.sky.it/ancona/2022/06/07/primo-cucciolo-di-okapi-in-italia-nel-parco-zoo-di-falconara

Anconatoday
https://www.anconatoday.it/attualita/okapi-cucciolo-estinzione-zoo-falconara.html

Corriereadriatico
https://www.corriereadriatico.it/ancona/falconara_parco_zoo_nato_primo_cucciolo_okapi_italo_ultime_notizie-6738121.html

Il Resto del Carlino
https://www.ilrestodelcarlino.it/ancona/cronaca/allo-zoo-ce-italo-il-primo-okapi-nato-in-italia-1.7760435

Buongiorno Regione, 7 luglio ore 7.30, minuto 26.45
https://www.rainews.it/tgr/marche/notiziari/video/2022/06/Buongiorno-Regione-Marche-del-07062022-1b58499b-8ac3-499f-a958-76539eed526d.html
 
Tg3 Marche 7 luglio, edizione ore 14, minuto 15.54
https://www.rainews.it/tgr/marche/notiziari/video/2022/06/TGR-Marche-del-07062022-ore-1400-ecc9ef02-2cd4-4b86-834e-a57d0ae77ae0.html

Etv Marche
https://etvmarche.it/07/06/2022/prezioso-fiocco-azzurro-al-parco-zoo-di-falconara-benvenuto-piccolo-italo-si-tratta-di-un-okapi-specie-in-estinzione-video/

RARO CUCCIOLO DI OKAPI NATO AL PARCO ZOO FALCONARA.
E’IL PRIMO IN ITALIA: RIFLETTORI PUNTATI SUL SUCCESSO DELLA CONSERVAZIONE DI UNA SPECIE MINACCIATA DI ESTINZIONE

Il piccolo è un maschio e si chiama Italo in omaggio al Belpaese.
Un evento eccezionale per il giardino zoologico marchigiano, l’unico a livello nazionale ad ospitare il mammifero dalle caratteristiche uniche: “Orgogliosi di far parte del progetto di conservazione di questo animale e di contribuire alla sua salvaguardia”

Nasce per la prima volta in Italia un cucciolo di okapi (Okapia johnstoni). Un evento tanto lieto quanto atteso che si è celebrato al Parco Zoo Falconara (Ancona), il giardino zoologico marchigiano, unico a livello nazionale ad ospitare due esemplari di questa specie, parente stretta della giraffa e a forte rischio estinzione, con l’obiettivo di preservarla. 
Il piccolo, un maschietto, si chiama Italo, in omaggio al Belpaese che lo ha visto venire alla luce il 24 aprile scorso, ma anche al fondatore del Parco Zoo, quell’Italo Palanca che nel 1968 aprì la struttura oggi impegnata in prima linea nella tutela dell’ambiente, nella salvaguardia degli animali e nella ricerca scientifica.Primogenito di Elani e Dayo, la coppia di okapi proveniente da altri zoo europei e accolta nel 2018 che ha segnato il ritorno in Italia dopo 60 anni del raro mammifero africano, il cucciolo sta trascorrendo le sue giornate nell’area interna del reparto, accudito dalla mamma. Solo dopo circa 60 giorni dalla nascita, uscirà all’esterno.
Il pubblico del Parco Zoo Falconara dovrà quindi pazientare ancora qualche tempo prima di vedere dal vivo il tenero e timido cucciolo, simbolo dell’impegno del giardino zoologico marchigiano a favore della conservazione delle specie minacciata di estinzione: l’okapi, conosciuto anche come giraffa della foresta, è infatti elencato nella “Lista rossa” dell’International Union For Conservation of Nature (Iucn).
“La condivisione di questi momenti – afferma Renato Piccinini, curatore del Parco - aumenta la consapevolezza sull’importanza del ruolo degli zoo per la conservazione delle specie minacciate di estinzione. La nascita di Italo è un evento particolarmente emozionante e significativo per noi che supportiamo l’Okapi Conservation Project, ma soprattutto per l’intera specie, in pericolo a causa della deforestazione”.
Scoperto nel 1901, l’okapi è originario delle foreste della Repubblica Democratica del Congo, appartiene alla famiglia dei Giraffidi ed ha caratteristiche molto simili alla giraffa. Ha il collo lungo e la testa affusolata, oltre a una lingua estremamente lunga e flessibile. Il corpo, invece, è di colore marrone scuro, con delle strisce bianche sulle zampe e nel posteriore.

okapi sito

PARCO ZOO FALCONARA: NATI DUE CUCCIOLI DI MARA’ DELLA PATAGONIA 

Mese di maggio ricco di appuntamenti. Quattro domeniche a tema per imparare a rispettare la natura

Si allarga la famiglia del Parco Zoo Falconara, che saluta la nascita di due cuccioli di marà della Patagonia (Dolichotis patagonum), simpatico mammifero tra i roditori più grandi al mondo. Ribattezzata anche lepre della Patagonia, per la sua agilità e abilità nella corsa, questa specie ha un aspetto piuttosto singolare: il muso del canguro, le zampe di una piccola antilope e la dentatura del roditore.
Con l’arrivo dei due piccoli marà della Patagonia, il giardino zoologico marchigiano inaugura un mese di maggio ricco di iniziative. Protagoniste ancora una volta le domeniche a tema, tradizionali appuntamenti per scoprire insieme il magico mondo degli animali ed approfondire, divertendosi, i tanti aspetti legati alla salvaguardia dell’ambiente e delle specie a rischio.
Domenica 8 maggio i riflettori saranno puntati sulle specie aliene invasive, animali e vegetali. L’iniziativa fa parte della campagna di educazione ambientale “Occhio all’alieno” promossa da Eduzoo, il gruppo di lavoro degli educatori UIZA (Unione Italiana Zoo e Acquari) nata con lo scopo di sensibilizzare le famiglie nei confronti dell’introduzione di specie aliene, considerata una delle principali cause di perdita di biodiversità.
Il lupo sarà invece protagonista, domenica 15 maggio, di una speciale intervista: una simpatica e inusuale lezione sull’affascinante e magnetico animale, simbolo della natura selvatica da tutelare.
“Reverse the red”, tradotto “Invertire il rosso”, il movimento lanciato dalla IUCN (Unione Internazionale per la Conservazione della Natura), con lo scopo divulgare gli sforzi di conservazione a favore di diverse specie minacciate d’estinzione, sarà al centro dell’appuntamento di domenica 22 maggio. Nell’occasione verranno lette alcune pagine tratte dal libro “Dieci storie di successo”, dieci racconti scritti con il coinvolgimento degli zoo e acquari italiani che hanno fornito un importante contributo per cambiare il destino degli animali protagonisti. Alla stesura del volume ha collaborato anche il Parco Zoo Falconara con il racconto dedicato all’avvoltoio grifone. La struttura ospita infatti cinque esemplari di questa specie. L’obiettivo è quello di avviare la riproduzione in cattività e riportare i nuovi nati in Sardegna, dove si trova una delle poche colonie rimaste in Italia. 
Domenica 29 maggio, infine, focus sugli insetti e il mondo degli invertebrati per imparare a conoscerli meglio e a comprendere la loro importanza nell’ecosistema.
Tante, dunque, le proposte del Parco Zoo Falconara, fiore all’occhiello del turismo regionale e centro didattico di eccellenza per scuole e famiglie, che, nel mese di maggio, sarà aperto tutti i giorni, dalle 9 alle 19.30, con ultimo ingresso alle 18.30.

PHOTO 2022 04 07 13 29 48 2

ban orari

ban tariffe

ristozoo

storie di successo

OCCHIO All'alieno - Campagna UIZA Specie Aliene

banditiinnatura

Siamo membri di:
logo uiza 2013Membro di - EDUZOO Educare per conservare

Membro di EAZA - European Association of Zoos and Aquaria

logo species 360  Membro di - ANMS Associazione Nazionale dei Musei Scientifici
Partecipiamo:
Partecipiamo a: EEP European Endangered species Program