Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare la navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull’uso del sito stesso. Per i dettagli o per disattivare i cookie consulta la nostra cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque link del sito acconsenti all’uso dei cookie.

Un secondo gruppo di Orici dalle corna a sciabola, sono stati rimessi in libertà in Ciad.
La IUCN Red List ha inserito nel 2000 questa specie tra quelle “estinte in natura”.
Questa nuova reintroduzione dimostra il valore di una pianificazione integrata che coinvolge zoo, centri di riproduzione e governi.
Il gruppo - composto da sei maschi e otto femmine - è stato rilasciato il ​​21 gennaio 2017 e va ad unirsi alla mandria di 21 Orici che sono stati reintrodotti con successo nella riserva del Ciad nel mese di agosto 2016. Durante questi sei mesi, dalla reintroduzione ad oggi, il primo gruppo ha prosperato con successo nel nuovo habitat, celebrando la prima nascita di un Orice dalle corna a sciabola in natura dopo più di 20 anni.

Scimitar horned oryx

ban orari

ban tariffe

ristozoo

OCCHIO All'alieno - Campagna UIZA Specie Aliene

banditiinnatura

Siamo membri di:
logo uiza 2013Membro di - EDUZOO Educare per conservare

Membro di EAZA - European Association of Zoos and Aquaria

logo species 360  Membro di - ANMS Associazione Nazionale dei Musei Scientifici
Partecipiamo:
Partecipiamo a: EEP European Endangered species Program