bottone acquista regala

BOOM DI NASCITE AL PARCO ZOO FALCONARA, TRA I PICCOLI ANCHE UN AVVOLTOIO GRIFONE: SARÀ REINTRODOTTO IN NATURA
Nelle ultime settimane, oltre al rapace, sono nati un cammello, un ibis eremita e tre fenicotteri rosa

Un mese da record al Parco Zoo Falconara. In poco più di 30 giorni ci sono state ben sei nascite nei reparti di mammiferi e uccelli: un grifone, un ibis eremita, tre fenicotteri rosa e una cucciola di cammello. Un lieto evento particolarmente significativo è quello dell’avvoltoio grifone (Gyps fulvus) in quanto il nuovo nato sarà rimesso in libertàLa specie, inserita nella Lista Rossa, è a rischio di estinzione in Italia e per questo rientra in un progetto di conservazione, riproduzione e reintroduzione in natura. In questa importante iniziativa prezioso è il contributo del giardino zoologico marchigiano che nel 2020 ha accolto nella sua voliera 4 esemplari di avvoltoio grifone non più in grado di volare, provenienti da un centro spagnolo di recupero per la fauna selvatica.
A distanza di 4 anni si è schiuso il primo uovo. Il piccolo rapace sarà accudito dai genitori fino a quando, una volta pronto, sarà liberato in Italia, in una area protetta. Una nascita davvero importante per preservare questa specie che riveste un ruolo cruciale per l’ecosistema. Il grifone, infatti, è conosciuto come lo “spazzino della natura” perché si ciba di carcasse.
Lo zoo marchigiano festeggia anche il primo esemplare di ibis eremita (Geronticus eremita) nato nella struttura. Si tratta di un raro uccello migratore a rischio di estinzione caratterizzato da un lungo becco ricurvo, testa calva e piumaggio scuro con riflessi metallici blu, verdi e arancioni.
Fiocco rosa nel reparto dei cammelli: nelle scorse settimane è venuta al mondo Letizia, la settima figlia di mamma Clara e papà Orazio. La cucciola di cammello sarà allattata dalla madre fino allo svezzamento, momento in cui le gobbe, attualmente di dimensioni ridotte, cominceranno a diventare sempre più evidenti.
Cresce anche la colonia dei fenicotteri rosa (Phoenicopterus roseus) che, con l’arrivo di tre tenerissimi pulli, sale a 36 esemplari. I piccoli nascono con le piume grigie, cambieranno progressivamente colore nell’arco di 4-6 anni, diventando belli e slanciati come i loro genitori.
Il 2024 si conferma un anno eccezionale per il Parco Zoo Falconara che, tra nuovi ospiti e nuovi nati, allarga ulteriormente la sua grande famiglia. Oltre ai sei baby esemplari, a marzo è venuta al mondo anche la piccola okapi Vittoria; mentre le new entry sono rappresentate da tre canguri grigi orientali, un pitone reticolato e due giraffe. Il giardino zoologico marchigiano è aperto tutti i giorni dalle 9:00 alle 19:30.

 

ban orari

ban tariffe

ban orari

ristozoo

storie di successo

OCCHIO All'alieno - Campagna UIZA Specie Aliene

banditiinnatura

Siamo membri di:
logo uiza 2013Membro di - EDUZOO Educare per conservare

Membro di EAZA - European Association of Zoos and Aquaria

logo species 360  Membro di - ANMS Associazione Nazionale dei Musei Scientifici
Partecipiamo:
Partecipiamo a: EEP European Endangered species Program